Cake Kalk, una nuova e-bike che sfreccia come una moto

Cake Kalk

A leggere il nome non sembra poi niente di così particolare e invece è una novità che indubbiamente non passerà inosservata. Stiamo facendo riferimento a Cake Kalk. Si tratta di una e-bike che, a prima vista, sembra vada veramente forte come una moto

Cake Kalk, e-bike pazzesca!

Insomma, un’e-bike del genere non si era mai vista. Ed effettivamente Cake Kalk lascia davvero senza parole. Infatti, è spinta da un motore elettrico da 15 Kw e pesa solamente 70 chili. Dei dati irrisori per questa nuovissima e-bike, che in realtà sfreccia come se fosse una moto, anche se lo stile è quello di una bicicletta.

Che mezzo!

Il marchio svedese Cake ha proposto un nuovo e interessante mezzo. Cake Kalk, infatti, si può considerare come una sorta di via di mezzo tra una bici elettrica ed un moto. L’unica pecca di questa gustosa novità è certamente legata al prezzo, che non è assolutamente adatto per tutte le tasche. Anzi, sono ben in pochi quelli che se la possono permettere.

Un costo molto elevato

Questa Cake Kalk avrà un costo, nella prima fase della sua commercializzazione, pari ad almeno 14 mila euro. E non sono nemmeno comprese le tasse. Si tratta certamente di un importo non proprio basso, anche se chiaramente chi deciderà di acquistarla si porterà a casa un mezzo piuttosto affascinante e stiloso, dotato anche di caratteristiche tecniche di prim’ordine.

Il motore elettrico

Tra le principali caratteristiche della nuova Cake Kalk troviamo indubbiamente un telaio in estrusi di alluminio, su cui è posto il motore elettrico IPM, che è stato realizzato su misura per Cake, in grado di sfoderare una potenza massima pari a 15 kW e una potenza costante pari ad almeno 9 KW. Non è certamente un dato da non ricordare, dal momento che il peso totale della bicicletta si aggira intorno ai 70 chilogrammi.

Le sovrastrutture

Sono davvero molto interessanti anche le sovrastrutture: con questa particolare versione, infatti, sono state realizzate in fibra di carbonio verniciata, mentre nella versione standard verranno prodotte in lega leggera. Se volete pre-ordinarla, questo è il link giusto!

Qualche specifica tecnica

Interessante mettere in evidenza come le sospensioni siano state realizzate da un marchio di alta qualità come Ohlins. Una delle particolarità più importanti è legata alla presenza del sensore Recco, che è stato collocato sul parafango posteriore. Questo sensore offre la possibilità ai ricercatori di ritrovare sia il mezzo che la persona che lo usa, ad esempio, in caso di una valanga.

Commenti

commento