Ferrari SF90 Stradale, ecco la prima supercar ibrida della storia!

Ferrari SF90 Stradale

Il marchio del Cavallino Rampante ha tolto i veli alla nuova Ferrari SF90 Stradale. Si tratta di una nuovissima supercar spinta da una motorizzazione ibrida, da ben 1000 cavalli. Una spettacolare berlinetta che può vantare delle prestazioni davvero simili a quelle che sono in grado di sfoderare le monoposto che circolano sui tracciati di F1.

Ferrari SF90 Stradale, ecco la presentazione

L’attesa si faceva davvero pressante, ma finalmente è arrivato il momento di togliere i veli alla nuova Ferrari SF90 Stradale. Si tratta di una grandissima novità per il marchio italiano, visto che si tratta della prima vettura ibrida plug-in di tutta la sua storia. È chiaro come lo scopo principale non è quello di abbattere le emissioni nocive, ma garantire pur sempre velocità folli.

Che prestazioni

Non è certo una sorpresa, quindi, se dando un’occhiata ai cavalli presenti sotto il motore della SF90 Stradale troviamo una potenza impressionante. Si tratta di dati davvero impressionanti, dal momento che questa nuova supercar ibrida garantisce anche un ottimo rapporto tra peso e potenza, pari a 1,57 kg/cv.

Potenza complessiva pari a 1000 cavalli

Già dalla sua denominazione si può intuire come le prestazioni siano sempre in cima ai pensieri dei tecnici Ferrari. A darle la spinta troviamo uno spettacolare motore 3.9 V8 turbo, che è in grado di sprigionare una potenza complessiva pari a 780 cavalli. Si tratta del livello più potente mai toccato da parte di un propulsore a otto cilindri in tutta la storia di questo storico marchio.

I tre motori elettrici

Per arrivare a 1000 cavalli ne mancano ancora 220, che sono garantiti dalla presenza di ben tre propulsori elettrici. Uno è stato collocato al posteriore, sviluppato derivandolo dalla F1 e, proprio per tale ragione, è stato riutilizzato il nome MGUK. Gli altri due motori sono stati collocati sull’assale posteriore.

Nessuno problema per il pilota: quattro modalità d’utilizzo a disposizione

Un sistema piuttosto complesso che, però, non comporta alcun tipo di problematica al pilota. Quest’ultimo, infatti, deve solamente puntare su una delle quattro modalità d’uso della power unit e poi pensare unicamente alla guida.

Diamo un po’ di numeri

Per tutti coloro che sono appassionati di numeri, diventa difficile non apprezzare e amare la nuova Ferrari SF90 Stradale. Infatti, riesce a sprintare da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi. Invece, per lo sprint da 0 a 200 km/h ci vogliono solamente 6.7 secondi. Per quanto riguarda la velocità massima, questa nuova hypercar del marchio del Cavallino Rampante è pari a 340 km/h.

Commenti

commento