EICMA 2018: andiamo alla scoperta delle principali novità

eicma 2018

Saranno tantissime le novità che animeranno l’evento EICMA 2018. Ci saranno alcune anteprime mondiali e altri esordi di grande spessore. Ragion per cui non bisogna assolutamente perdersi l’edizione annuale del Salone di Milano, per nulla al mondo. Consiglio, ovviamente, valido per chi ama le due ruote!

EICMA 2018, quante novità!

A novembre, uno degli appuntamenti che catalizzano l’attenzione di tutti coloro che hanno una forte passione verso le due ruote non può che essere EICMA. Dal prossimo 8 novembre, alla Fiera di Rho si alterneranno tanti padiglioni in cui si potranno trovare anteprime mondiali e molto altro.

Askoll e i nuovi scooter per chi lavora

Partiamo ad Askoll, che lancerà diverse novità. Stiamo facendo riferimento al più importante produttore in Italia di scooter elettrici. Ebbene, al Salone di Milano sarà presente con tanti nuovi mezzi sviluppati appositamente per soddisfare le esigenze di chi lavora. Grandi novità in vista anche per Benelli, che lancerà la versione definitiva della naked BN 752 S, che era stata svelata per la prima volta esattamente all’EICMA dell’anno scorso.

BMW ha già svelato alcune novità

Al Salone di Milano non potrà mancare ovviamente anche BMW, anche se in realtà le sue “cartucce” sono già state sparate. Esattamente, visto che all’Intermot di Colonia sono state svelate le nuovissime R1250GS e RT, che possono contare sul nuovissimo propulsore boxter con una fasatura variabile. La gamma R dovrebbe essere equipaggiata con tale motore, così come, probabilmente, pure la S 1000 RR.

Ci sarà anche Ducati

Posto d’onore anche per Ducati che, come BMW, ha deciso di svelare in anticipo qualche novità. Infatti, durante il Salone tedesco è stata svelata la nuovissima Scrambler 2019. Al Salone di Milano, invece, dovrebbe essere la volta della nuova Hypermotard, così come della Panigale V4R. Ci sarà spazio, a quanto pare, anche per una moto del tutto inedita.

Le novità di Harley-Davidson

Harley-Davidson, invece, con ogni probabilità toglierà i veli alla nuova FXDR 114, che tanti hanno già potuto ammirare in quel di Colonia. Pare che sia arrivato anche il momento per presentare la nuova elettrica Livewire, per il momento inedita nel Vecchio Continente. Discorso diverso per Honda, che porterà con sé ben poche novità. Quella più interessante dovrebbe essere rappresentata dal nuovo Super Club 125.

Kawasaki e KTM

Importanti dovrebbero essere pure le novità di Husqvarna. Al Salone di Milano, infatti, si attende la versione finale di Svartpilen 701, ovvero una moto fast track che può contare sulla spinta del motore monocilindrico da 75 cavalli. Kawasaki, invece, provvederà a svelare la nuova Ninja 636, così come KTM dovrebbe presentare la versione finale che verrà lanciata sul mercato della 790 Adventure.

Commenti

commento