Dormire separati, ecco tutti gli effetti positivi sulla coppia

dormire bene Nokia Sleep

A volte non lo si prende nemmeno in considerazione, però in una coppia anche dormire separati potrebbe presentare dei risvolti particolarmente positivi. Circa il 50% dei partner che dormono nello stesso letto, infatti, deve fare i conti con dei fastidiosissimi disturbi del sonno, che poi si traducono in disagi notevoli a livello emotivo e sulla vita di coppia.

Dormire separati, il riposo ne beneficia

Non c’è dubbio che i conflitti nella coppia vengono spesso e volentieri portati all’esasperazione in tutti quei casi in cui si dorme poche ore e il riposo è parecchio malconcio. Sembra, però, che dormire separati possa essere un’ottima soluzione per cominciare a risolvere questo tipo di problemi.

L’ultima indagine

O, perlomeno, è quanto emerge da una recentessima indagine, portata a termine da parte della National Sleep Foundation, che ha messo in evidenza come quasi una coppia su quattro mette in pratica tale suggerimento ed effettivamente ne trae diversi benefici. E non c’entra nulla l’amore oppure il fatto di non volere alcun tipo di vicinanza fisica.

Dormire in due camere diverse

Infatti, dormire separati, piuttosto di frequente anche in due camere differenti, perde notevolmente di romanticismo, ma offre un ventaglio di vantaggi piuttosto ampio, almeno stando a quanto è stato riferito dall’Accademia Americana della Medicina del Sonno, ovvero l’AASM.

Problematiche del sonno

Infatti, il 50% delle coppie intervistate che condividevano il letto, ha a che fare con delle problematiche del sonno, che ovviamente poi vanno a condizionare la qualità della vita di tutti i giorni. Infatti, sembra che dormire insieme porti poi a lacune dal punto di vista della concentrazione, ma anche ad essere molto più facilmente irritabili e ad avere continui sbalzi di umore.

L’indagine di PerDormire

Sono i risultati di una ricerca che è stata svolta da un brand italiano, PerDormire, che realizza materassi. Addirittura, pare che una coppia su due riposa in maniera completamente destabilizzante per via del fatto che uno dei membri della coppia russa, oppure finisce con l’addormentarsi nell’altra parte del letto o scalcia.

Altre motivazioni

Non solo, ci sono anche altre motivazioni che portano all’insorgenza di problematiche del sonno. Ad esempio, uno dei due partner rimane attaccato al computer oppure allo smartphone facendo le ore piccole, oppure continua a girarsi e rigirarsi nel letto o, ancora, finisce per abbracciare la sua amato/o in maniera estremamente soffocante e fin troppo ingombrante. Inoltre, anche una ricerca svolta dall’Ohio State University ha confermato come dormire male può incrinare il rapporto di coppia.

Commenti

commento