Pantaloni larghi uomo: durante l’estate si possono indossare… così!

Pantaloni larghi uomo

Una delle tendenze che è emersa in maniera più importanti per quanto riguarda la moda uomo in estate è sicuramente la riscoperta dei pantaloni larghi uomo. Un vero e proprio ritorno dei wide leg trousers, che si possono sfruttare anche durante i mesi più caldi, puntando su delle versioni decisamente più fresche e leggere rispetto al solito.

D’estate, le alte temperature e l’afa rendono quasi insopportabile portare dei pantaloni lunghi e certi uomini proprio non riescono a non indossare quelli corti. Eppure, ci sono dei modelli che possono essere adattati a tale scopo. La tendenza dell’estate 2019 ha messo in evidenza come i pantaloni larghi uomo stiano facendo nuovamente capolino.

Pantaloni larghi uomo, un grande ritorno

I pantaloni lunghi a gamba larga sono un vero e proprio classico, dal momento che hanno delle origini particolarmente antiche. I primi che lanciarono questa moda furono proprio i marinai, nel corso del periodo che va dal 17esimo al 18esimo secolo. Con il passare del tempo e l’evolversi della società, poi, questo tipo di pantaloni è diventato molto più diffuso e apprezzato in ogni ambiente.

Non è un caso, infatti, che il pantalone largo, in una versione decisamente più elegante, venga proposto in un gran numero di colorazioni e di sfumature differente. In commercio c’è la possibilità di scoprire la variante hipster, che si caratterizza per avere la vita alta e che può essere indossata insieme ad un’ottima camicia con le maniche corte.

La versione diffusa e apprezzata è certamente quella che vede i pantaloni larghi abbinati ad un blazer molto morbido e ad una camicia. Non è un caso che i personaggi più in vista di Hollywood abbiano spesso ripreso tale tendenza: tra gli ultimi, anche l’attore Joe Kerry e Sebastian Stan hanno dimostrato come sia un abbinamento che funziona nella maggior parte dei casi.

Associarli con le sneaker

Esattamente come tanti altri modelli classici, anche questo tipo di pantaloni può essere associato a delle sneaker. È chiaro che lo spessore è differente in base alla stagione in cui ci si trova, con le diverse fantasie e le stampe che ovviamente possono essere scelte seguendo le ultime tendenze, ma anche le proprie preferenze dal punto di vista estetico.

Rispetto a quanto pensano in molti, d’estate i pantaloni lunghi larghi possono essere un’ottima soluzione per non patire troppo il caldo nel momento in cui bisogna partecipare per forza a delle occasioni che non prevedono l’uso di quelli corti. Il vantaggio è quello di poterli usare sia con che senza i calzini, così come associandoli a delle sneakers monocolore bianche o nere.

Commenti

commento