Guardaroba maschile, la trasformazione del completo elegante

Guardaroba maschile

Tutti coloro che seguono la moda, sicuramente avranno notato come il guardaroba maschile sta attraversando una vera e propria fase di rivoluzione. E questa nuova tendenza sarà indissolubilmente legata al fattore della libertà.

Guardaroba maschile rivoluzionato

O, almeno, è questa l’intenzione che sta alla base della nuova collezione maschile che è stata svelata presso Pitti Uomo da parte di Manuel Ritz. Un guardaroba maschile che viene rinnovato cercando di affrontare quasi in modo giocoso il cambiamento, provando sempre e comunque a vedere sotto una luce differenti i vecchi classici.

La nuova collezione invernale di Manuel Ritz

La nuova collezione di Manuel Ritz ha le sue fondamenta nella vivacità, nel dinamismo, ma anche nell’assoluta contemporaneità dei modelli. Una collezione dedicata all’inverno, ma che, in sintesi, ha uno stretto legame con due modi di essere, ovvero Mountain e Royal Funk.

Mix tra due stili, Mountain e Royal Funk

Se la prima modalità, ovvero quella Mountain, presenta tanti aspetti in comune con il carattere frizzante della stagione invernale, così come il calduccio scoppiettante che si ritrova nei camini delle baite, il Royal Funk ha una matrice piuttosto diversa. Infatti, lo stile è molto più streetwear, con numerosi punti in comune con il tailoring.

Luca Palmucci racconta questa commistione di stili

Ci ha pensato il responsabile dell’ufficio stile del marchio, Luca Palmucci, a spiegare le motivazioni che hanno dettato tale scelte. L’idea di base era quella di provare a realizzare una collezione che riuscisse a coprire un bacino di clienti più vasto, provando a creare un trait-d ’union tra il mondo formale ed elegante e quello più sbarazzino connesso al tempo libero.

L’influenza dello stile Mountain

È fin da subito facile intuire come l’influenza maggiore è quella che deriva dallo stile Mountain. Le texture, però, in fin dei conti, riescono ad unirsi e fondersi molto bene con l’altro stile che rappresenta la collezione, ovvero quello che è stato abilmente ribattezzato Royal Funk.

Gli elementi in comune

Queste due collezioni possono contare anche degli elementi in comune. Ad esempio, il velluto in ogni sua sfaccettatura e sfumatura, ma anche il marrone bruciato, che viene considerato ormai il nuovo black per la stagione invernale.

Comodità e comfort

Il guardaroba maschile, secondo la visione di Manuel Ritz, deve comprendere capi d’abbigliamento che devono essere pratici, ma anche confortevoli. Al tempo stesso, quindi, dovrebbero essere un buon mix tra tecnica e performance. Interessante anche il lancio dell’abito in jersey super stretch, una delle ultime grandi novità proposte da questo marchio.

Commenti

commento