Borsa da viaggio: i migliori consigli per scegliere quella giusta!

borsa da viaggio

Spesso e volentieri vi trovate su degli aerei o su treni con l’intento di viaggiare per motivi di lavoro? Allora c’è un accessorio che non può assolutamente mancare nella vostra abitazione. Stiamo facendo riferimento alla borsa da viaggio. Ecco alcuni consigli che possono tornare veramente utili per scegliere la borsa da viaggio che più soddisfa le vostre esigenze.

Borsa da viaggio: impossibile farne a meno

La borsa da viaggio è un accesso indispensabile per tutti coloro che sono abituati a spostarsi di continuo per motivi di lavoro. Quella più famosa, molto probabilmente, corrisponde alla Keepall proposta a Louis Vitton. E non si può certamente definire una casualità che sia rimasta all’interno della gamma della maison transalpina dagli anni Trenta ad oggi.

La moda che inizia negli anni Trenta

Sono proprio gli anni Trenta quelli in cui è cominciata a dilagare la moda della borsa da viaggio. La borsa di Louis Vitton è estremamente leggera, può contenere di tutto, ma rimane pur sempre morbida. La comodità è legata alla presenza di un’ottima zip, con la tela Monogram o Damier. La versione in rosso sviluppata da parte di Supreme.

Il bauletto di Zara

Tra le più importanti novità che sono state proposte da Zara c’è sicuramente un bellissimo bauletto in pelle nera. Il costo, 99,95 €, è davvero ottimo se rapportato alla qualità, ma soprattutto alla praticità della borsa, che può contare su doppio manico e su una tracolla facilmente regolabile. Urban Outfitters, invece, con la sua variante Holdall bag di Herschel Supply Co si può considerare una buona alternativa, con la tasca laterale rossa.

Asos e Hackett London

La proposta di Asos è rappresentata essenzialmente dalla borsa da viaggio Newmex di Ted Baker. Gli esterni sono gommati grigio, con un lucchetto giallo che fa da contrasto. Molto interessante anche il modello Hurlingham Holdall di Hackett London, che si può acquistare direttamente su Zalanda ad un prezzo che supera di poco i 200 euro (209,99 €).

La borsa di Bally

La borsa da viaggio che viene proposta da Bally è stata ribattezza Daffy. Tra le sue principali caratteristiche troviamo una forma tipicamente tubolare e dei manici con logo e piuttosto grandi. Il prezzo, in questo caso, sale notevolmente, attestandosi sui 550€. Il borsone New Wave Lineman di Superdry è conveniente (quasi 80€) e può contare su ben 50 litri di capienza.

La proposta di Armani

Infine, la travel bag di Armani Jeans, che viene realizzata in Italia, viene proposta da Yoox ad un prezzo accessibile, 154€, e presenta ben tre praticissime tasche esterne. Inoltre, il borsone Big Pony di Ralph Lauren è una buona alternativa (229€) per chi vuole un prodotto di qualità, ma anche estremamente comodo ed elegante.

Commenti

commento