Vivere fino a 105 anni? Un medico giapponese svela 12 segreti…

Shigeaki Hinohara vivere fino a 105 anni

Certamente il destino gioca un ruolo importante nella vita di ognuno di noi, ma ci sono alcuni piccoli accorgimenti che, secondo tanti, possono essere utili per allungare l’esistenza. Ad esempio, il medico nipponico Shigeaki Hinohara ne ha dispensati ben dodici e ha certamente tutta l’autorità per diffonderli.

Vivere fino a 105 anni, ecco Shigeaki Hinohara

Infatti, Hinohara è vissuto proprio fino a 105 anni, mentre stava ancora lavorando e la sua salute sia mentale che fisica era curata e quasi perfetta. Questo medico giapponese, quindi, ci ha dato come testamento degli insegnamenti molto importanti e non si tratta di cure mediche costosissime, ma semplici consigli che possono rendere l’esistenza molto più felice e lunga.

I consigli

I dodici consigli più importanti che ha dispensato il dottor Hinohara sono stati diffusi all’interno di un’intervista che è stata portata a termine quando aveva da poco spento 97 candeline. Il primo suggerimento è quello di prestare la massima attenzione all’alimentazione. Tutte quelle persone che vivono a lungo, infatti, hanno un elemento in comune, ovvero quello di non essere sovrappeso.

Evitare le scorciatoie

Il secondo consiglio è quello di non prendere mai delle scorciatoie. Per mantenersi in forma, infatti, è bene salire sempre le scale, evitando gli ascensori e portando sempre con sé le proprie cose. Al terzo posto troviamo la necessità di riscoprire la propria energia di ragazzi/giovani. L’energia, infatti, è frutto non solamente di mangiare in modo equilibrato e di riposare bene, ma anche di essere felici.

No ad orari troppo rigidi

Così Hinohara ha evidenziato come, da bambini, non c’erano orari per mangiare e dormire, visto che si pensava solo al divertimento. Da adulti, è molto importante evitare di stressare eccessivamente il corpo stabilendo un numero eccessivo di regole, come ad esempio degli orari inflessibili per poter dormire e mangiare.

Tenersi sempre occupati

Il quarto consiglio è quello di provare a tenersi sempre occupati, programmando tutti i vari impegni. Al quinto posto, invece, c’è il suggerimento di proseguire a lavorare e andare in pensione solo quando è strettamente necessario. Il supporto alla società in cui si vive, però, deve continuare, come il medico nipponico, che ha iniziato a lavorare come volontario dall’età di 65 anni.

Diffondere le proprie conoscenze

Tra gli altri suggerimenti troviamo quello di diffondere le proprie conoscenze, ma anche di capire quanto abbiano valore le diverse arti e discipline. I medici non sono in grado di curare ogni cosa: quindi, è bene seguire un po’ di più i propri istinti, cercando di combattere contro il materialismo. Infine, il dottor Hinohara consiglia di trovare delle persone che possano essere esempi e vere fonti di ispirazione: Infine, il divertimento non dovrebbe mai essere trattato con superficialità.

Commenti

commento