Viaggi per vegani, ecco quali sono le nuove prospettive

piadina vegana

Avete da poco tempo abbracciato un nuovo stile di vita vegano? Allora anche i vostri viaggi dovrebbero tener conto di tale novità. È stata aperta una nuovissima agenzia, che si chiama World Vegan Travel, che mira proprio a mettere a disposizione dei clienti dei veri e propri tour turistici che siano rispettosi di tale scelta di vita.

I viaggi per vegani potrebbero significare una vera e propria rivoluzione in tal senso. Sì, perché dopo i viaggi per single, quelli per coppie, quelli per gli amanti dello sport e quelli per sole donne, ecco un’altra tipologia di viaggi che si potrebbe fare largo nel corso dei prossimi anni.

Tutto merito di un’idea che è stata avuta da parte della World Vegan Travel, un’agenzia nata proprio per realizzare dei viaggi su misura. Una decisione perfetta per tutti coloro che hanno scelto di rimuovere dalla propria tavola ogni tipo di cibo derivato da animali.

Quindi, World Vegan Travel propone dei tour ad hoc in cui c’è la possibilità di cenare in ristoranti vegani gourmet al 100%, ma anche vivere delle vere e proprie esperienze cruelty free, così come soggiornare all’interno di apposite strutture che hanno più di una volta dimostrato di rispettare non solo la natura che ci circonda, ma pure gli animali.

Come si può facilmente intuire, non serve essere completamente vegani per provare a prendere parte ad un viaggio del genere. Ci può essere anche solo una curiosità di sperimentare una simile esperienza e, di conseguenza, approcciarsi ad una vacanza in cui si consumano solamente degli alimenti vegani.

In questo momento, l’obiettivo dell’agenzia è quello di offrire esperienze su esperienze di viaggio in una nicchia di mercato che non è ancora coperta molto bene. L’intento è quello di realizzare dei veri e propri momenti di lusso, che possano rispettare i valori che vengono condivisi dalla comunità dei vegani.

Un tour agency che, comunque, propone delle attività davvero poco usuali. Nel 2019 sono stati organizzati ben 4 viaggi e sono più di 150 i turisti che hanno preso parte a questo tipo di esperienze. Di cui alcune sono anche piuttosto curiose: ad esempio, prendere il tè del pomeriggio in una struttura alberghiera a cinque stelle a Parigi, oppure fare una bellissima crociera sul canale con una vegana, attraversando una meravigliosa città come Bangkok. O, ancora, degustare degli ottimi vini bio in Sudafrica. Insomma, c’è di tutto e di più, sempre rispetto l’alimentazione vegana.

Commenti

commento