Olanda, inaugurato il primo reparto senza plastica in un supermercato!

Olanda Ekoplaza

Una delle mete preferite dai turisti italiani è certamente l’Olanda. Non è un caso, visto che è una delle Nazioni più attente quando si parla di mobilità sostenibile, ma più in generale di rispetto verso l’ambiente che si trova tutto intorno. Ebbene, è stata lanciata un’altra interessante novità che non potete lasciarvi sfuggire!

Olanda, che novità green!

Stiamo parlando del primo supermercato senza plastica che è stato lanciato in Olanda. I sostenitori di questa tesi, mettono in evidenza come non esiste alcun motivo valido per cui il cibo deperibile venga confezionato in confezioni di plastica che non si può distruggere. Ecco spiegato il motivo per cui hanno lanciato un nuovo supermercato, proprio senza plastica.

Plastica e rispetto ambientale

E la plastica si dimostra come una delle vere e proprie trappole per la sostenibilità ambientale. Infatti, sono ormai tantissimi gli allarmi che arrivano da ricercatori e scienziati circa l’impatto che ha la plastica ha sugli oceani, ma anche sulla eccessiva presenza di plastica nell’industria alimentare. Entro il 2050 nei nostri mari ci potrebbe essere più plastica che pesci.

I dati dell’UE

Ebbene, secondo le stime dell’UE ogni anno in mare finiscono qualcosa come oltre 100 mila tonnellate. E si parla esclusivamente di zone costiere. Per questa ragione sono stati fissati dei paletti, che prevedono entro il 2030 solamente l’uso di plastica riciclata e un divieto vero e proprio di utilizzare le microplastiche in tutti i casi in cui è possibile.

Ecco la scelta di Ekoplaza

A partire dal 2020 sul territorio francese sarà vietata la vendita nei negozi di alimenti confezionati con la plastica. Ebbene, uno dei supermercati che sta seguendo la medesima iniziativa è certamente quello ecologico di Amsterdam, Ekoplaza. Nella capitale dei Paesi Bassi ha esordito il primo reparto interamente plastic-free.

Un reparto completo con solo confezioni biodegradabili

In questo reparto ci sono ben 680 prodotti e comprende riso, salse, latte, verdura, frutta e carne. Tutti questi prodotti sono stati imballati usando delle confezioni biodegradabili, sia in vetro che in carta. Si tratta di un test che, se darà garanzie di successo, verrà nel più breve tempo possibile esteso anche a tutti gli altri 74 supermercati della catena in Olanda.

Basta imballi in plastica

Il CEO di Ekoplaza, Erik Does, ha messo in evidenza come anche la clientela sia stufa di vedere prodotti imballati con plastica a non finire. Ebbene, la proposta dei reparti senza plastica sono anche un ottimo sistema per provare tutti quei biomateriali compostabili che rappresentano un’alternativa più in linea con il rispetto dell’ambiente.

Commenti

commento