Mare in Italia, ecco qual è il più bello nel 2019

mare in ITalia

Andiamo alla scoperta del mare in Italia migliore di tutto il 2019. O, in ogni caso, quelli che vengono ritenuti da parte degli addetti ai lavori i migliori in tutta la penisola italiana. Cerchiamo di capire quali sono anche grazie ai consigli che vengono elargiti da parte della nuovissima guida proposta da Legambiente e Touring Club Italiano.

Mare in Italia, le indicazioni della guida di Legambiente e TCI

Una guida che è stata svelata proprio nel corso delle ultime ore a Roma. La stagione estiva è partita ufficialmente da pochi giorni e chiaramente le destinazioni top in questo 2019 si conoscono già: si tratta della Maremma, così come della Sardegna, ma anche del Cilento, che si apprestano a divenire le vere e proprie regine di questa estate.

Le bellezze del Tirreno

Il Tirreno viene considerato come il migliore dei mari italiani. Secondo questa guida, a vincere il titolo di mare più bello in Italia è il Cilento antico, con Pollica. Secondo posto per la Maremma, con Castiglione, mentre troviamo subito dopo la Baronia di Posada e il Parco di Tepilora. Da non dimenticare ovviamente anche il litorale di Chia con Baunei e Domus De Maria.

L’Alto Salento

Non poteva mancare neppure l’Alto Salento Jonico, con lo splendido mare di Nardò, cittadina che si trova in provincia di Lecce. Da sottolineare, tra le mete suggerite, anche l’Isola di Pantelleria e l’Isola del Giglio, così come le Cinque Terre e, in modo particolare, Vernazza.

Insomma, c’è davvero la possibilità di girare un po’ tutta l’Italia e trovare tutta una serie di luoghi pazzeschi dal punto di vista naturale e vivere un’estate da non dimenticare. Una delle note più interessanti della guida di Leagambiente e Touring Club Italiano è quella di provare a proteggere il più possibile tali località, cercando di suggerire il rispetto di regole di buona condotta a tutti i turisti.

L’appello della Guida per combattere la plastica usa e getta

La guida, infatti, lancia un vero e proprio appello, per fare in modo di evitare la plastica usa e getta e tutto quello che può avere un impatto negativo sull’ambiente ed aumentare l’inquinamento. Non è un caso, quindi, la decisione di puntare su un vero e proprio simbolo, ovvero quello denominato “plastic free”. Un elemento che sta a indicare tutte quelle località di mare che hanno presso una decisione responsabile nei confronti dell’ambiente e hanno bandito sul serio la plastica da ogni spiaggia.

Commenti

commento