Jeans, ecco perché non andrebbero mai messi in lavatrice

jeans denim lavaggio

Quante volte è capitato di mettere i jeans in lavatrice anche due volte in una settimana? È uno degli indumenti che vengono utilizzati più di frequente durante la giornata lavorativa e, di conseguenza, è anche uno di quelli che tende a sporcarsi con maggiore frequenza.

Jeans, vanno o no in lavatrice?

Sembra, però, che piazzare in lavatrice i jeans non sia proprio l’idea del secolo. Anzi, a dirla tutta, si tratterebbe di un errore madornale, che potrebbe andare a colpire in modo irreparabile non solo la qualità, ma anche la struttura estetico del tessuto. Insomma, se nessuno ci aveva mai pensato, adesso è il momento di capire veramente il motivo per cui jeans e lavatrice non dovrebbero mai incontrarsi.

Il pensiero di Chip Berg

Secondo le dichiarazioni che sono state rilasciate da parte del CEO di Levis, pare proprio che i jeans non si dovrebbero mai lavare in lavatrice. In una recente intervista che è stata rilasciata a CNN Business, infatti, Chip Bergh non usa mezzi termini nel sottolineare quanto questa pratica sia inopportuna e, soprattutto, molto rischiosa.

Un’abitudine da abbandonare

Infatti, Bergh ha messo in evidenza come il fatto di gettare i jeans in lavatrice sia un’abitudine che dovrebbe scomparire. Soprattutto perché un ottimo paio di jeans non avrebbe nemmeno bisogno di essere lavato in lavatrice: molto meglio farlo a mano, ma in maniera estremamente sporadica.

Meglio lavarli a mano

Infatti, tutti i vari capi d’abbigliamento che vengono realizzati in denim, in seguito all’acquisto, migliorano l’aspetto solo se per tanto tempo non vengono sottoposti a dei lavaggi. Insomma, avete presente il tradizionale colore indaco che tanto li caratterizza? Ebbene, questo colore del tessuto viene consumato in larga parte quando si formano delle pieghe del tutto naturali, come nell’atto di sedersi oppure quando si estrae qualcosa dalla tasca.

Migliorare l’aspetto dei jeans

Eppure, non tutti sanno che sono proprio questi piccoli gesti, con il passare del tempo, a migliorare l’aspetto dei jeans. Però, chi li lava troppo frequentemente e anche con tempistiche troppo ravvicinate rispetto alla data di acquisto, rischia di scolorire in modo permanente il colore indaco, andando a danneggiare inevitabilmente anche la qualità del tessuto, così come il lato estetico.

Ecco alcuni consigli utili

Nel caso in cui si volesse provvedere all’igienizzazione dei propri jeans, allora esistono numerose strategie che possono tornare utili, escludendo comunque l’opzione del lavaggio. Tra i metodi più efficaci troviamo gli spray neutralizzatori e la tipica stenditura al vento o al sole. Non usate il congelatore, visto che secondo il CEO di Levi’s, non porta alcun effetto positivo.

Commenti

commento