Impiegato del futuro, ecco quale saranno le principali caratteristiche fisiche

Salute al lavoro: come combattere germi e batteri in ufficio
Immagini: iStock Photos

Decisamente sovrappeso e con la gobba. Gli addominali? La tartaruga se la potrà sognare in cartolina e avrà spesso e volentieri gli occhi rossi. Stiamo parlando del prototipo di impiegato del futuro, a patto ovviamente che non sia stato ancora sostituito dall’intelligenza artificiale. Tutta colpa del lavoro, che sarà decisamente sedentario.

Il fatto di stare sempre seduto di fronte al computer porta ovviamente a rimanere in posture che sono tutto fuorché ottimali per la propria schiena. Ecco spiegato il motivo per cui gambe gonfie e vene varicose sono problemi che saranno all’ordine del giorno, così come tutti quei disturbi che si concentreranno sulla schiena.

Impiegato del futuro, quanti problemi secondo questo rapporto britannico

È questo l’aspetto che potrebbe avere l’impiegato del futuro seconda una delle ultime indagini che è stata portata a termine da parte dell’azienda del Regno Unito Fellowes. Il rapporto è stato prontamente ribattezzato “The Work Colleague of the Future” e mette in evidenza come già adesso, circa nove lavoratori su dieci che occupano gli uffici britannici hanno a che fare con delle problematiche simili.

Il gruppo di ricercatori, che ha voluto porre l’accento anche sulla creazione di un modello di manichino di sesso femminile, ha preso i dati relativi a interviste che sono state portate a termine sul web su oltre 3000 lavoratori d’ufficio in tre Paesi, ovvero Gran Bretagna, Germania e Francia.

Dalle risposte si può intuire come, nel Regno Unito, circa la metà degli addetti che lavorano in ufficio ha a che fare con il disturbo denominato dell’occhio secco, mentre il 49% di essi soffre di dolori e problematiche alla schiena. Ben il 48% di essi, invece, soffre di mal di testa.

Problemi di emicrania e di circolazione

Sono diversi i disturbi che fanno capolino tra tutti coloro che lavorano tanto tempo davanti al computer, come ad esempio emicranie, peso e gonfiore alle gambe. Inoltre, tutte quelle persone che hanno anche delle preoccupazioni e dei timori legati al proprio posto di lavoro, hanno a che fare pure con problemi di sovrappeso e disturbi alla vista.

Questo rapporto, in poche parole, mette in evidenza come gli impiegati devono provare a fare, nella maniera più urgente possibile, qualcosa per poter mettere una volta per tutte “in cantina” la problematica legata ai luoghi di lavoro che fanno male alla salute. Quindi, nella vita di ognuno di noi andrebbero inserite attività che costringono a fare movimento, fare pause mentre si lavora e prestare la massima attenzione alla postura mantenuta.

Commenti

commento