Felicità, a volte basta poco: come… affittare un finlandese!

felicita rent a finn

La felicità, certe volte, è molto più vicina di quello che si possa pensare. Anzi, nel caso in cui la cerchiate, sappiate che probabilmente l’unico modo per raggiungerla potrebbe essere quello di affittare un finlandese. Sì avete capito bene e tutto per merito di un programma che è stato ribattezzato Rent a Finn.

Felicità con il progetto “Rent a Finn”

Sono ormai due anni di fila che la Finlandia viene considerata come la nazione più felice in tutto. Almeno stando alle indagini di uno studio che è stato portato avanti da parte delle Nazioni Unite. Come dice la presentazione di questo progetto, quando le altre persone vanno in terapia perché sono infelici, i finlandesi prendono un paio di stivali e vanno in un bosco.

Lo stile di vita finlandese

Un progetto che ha come fine principale quello di esportare lo stile di vita finlandese. I turisti, così, possono finalmente affrontare un’esperienza a dir poco unica, approfondendo sia le tradizioni che le culture di questo fantastico Paese. E le guide di questo progetto sono proprio otto finlandesi che vogliono far scoprire quale possa essere il rapporto migliore da vivere con la natura.

Un’avventura unica

Un programma che si caratterizza, in poche parole, per trasformare questi otto finlandesi in veri e propri ambasciatori della felicità. Quindi, tutti coloro che avranno la fortuna di prendere parte a quest’avventura, avranno un’occasione più unica che rara, ovvero quella di scoprire delle zone incontaminate della natura di questo a Paese nordico.

Gli otto finlandesi che prenderanno parte al progetto

Andiamo alla scoperta degli otto finlandesi che hanno deciso di prendere parte a questa splendida iniziativa. Si tratta di Esko, il sindaco della città di Rovaniemi, in Lapponia. Poi c’è Katja, una studentessa che insegna yoga vicino a Helsinki, Linka e Niko, una coppia molto giovane che vive nella Lapponia settentrionale. Petri, invece, è una fisioterapista che vive nella zona sud-ovest della Finlandia insieme alla moglie e al cane Ruu. Juho, che vive nei pressi di Helsinki, Timo, che passa la sua quotidianità nella zona meridionale della Finlandia. Hanna va in barca d’estate, mentre l’inverno lo passa a sciare in Lapponia; Laura e Joni, invece, vivono nel nord della Lapponia.

Come partecipare al progetto?

Tutto è molto facile. È sufficiente compilare in ogni sua parte il form online, ma bisognerà anche provvedere ad allegare un video di circa tre minuti in cui si devono spiegare le motivazioni di prendere parte ad un’iniziativa del genere. Tutti coloro che verranno selezionati, potranno viaggiare fino in Finlandia, con tutte le spese coperte, ma l’intera avventura verrà filmata per l’intero soggiorno.

Commenti

commento