Comprare meno, ecco il segreto per essere davvero felici

Ristrutturare casa

Un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Arizona sembra che abbia scoperto quale possa essere il vero segreto per raggiungere la felicità. In sostanza, dal loro studio è emerso come tutte quelle persone che hanno tanti beni materiali, devono fare i conti con l’onere pure di doverli amministrare e gestire e, di conseguenza, potrebbero avere anche più debiti da pagare.

È questo il finale di una ricerca svolta da un gruppo di studio dell’Università dell’Arizona, portato avanti e coordinato da parte della ricercatrice Sabrina Helm. Ebbene, pare che un consumo troppo lato delle risorse abbia due evidenti effetti negativi: da un lato fa male all’ambiente, dato che favorisce un cambiamento climatico sempre più rapido, ma dall’altro incide in maniera pessima anche sullo stato d’animo di una persona.

Comprare meno. ecco una ricerca che arriva dall’Università dell’Arizona

Secondo lo studio che è stato svolto da questo gruppo di ricercatori, e che ha poi trovato spazio sulla rivista Young Consumers, dai dati che sono stati analizzati, ovvero oltre 968 adulti a partire dal loro primo anno di college fino ad arrivare a due anni dopo aver terminato gli studi. I partecipanti al sondaggio hanno dovuto rispondere a una serie di domande legate a stile di vita e quant’altro.

Il gruppo di ricercatori ha voluto soffermarsi in modo particolare su due aspetti. Il primo è la diminuzione dei consumi e l’altro sono gli acquisti di carattere ecologico, ovvero quelli di prodotti che sono stati sviluppati per limitare il più possibile l’impatto sull’ambiente e che sono stati creati usando dei materiali riciclati.

Ebbene, tali ricercatori sono giunti alla conclusione che era davvero poco probabile che i partecipanti al sondaggio maggiormente attaccati alle cose materiali riuscissero a trovare un modo per diminuire i loro consumi. È stato dimostrato come fosse più facile, per loro, scegliere di acquistare prodotti ecologici.

Consumi meno, sei più felice

La notizia più interessante che è derivata da tale studio, però, è quello che le persone che comprano di meno possono ricevere un maggiore beneficio dal punto di vista del benessere personale, oltre chiaramente ad avere a che fare con un disagio psicologico nettamente più basso.

Insomma, sembra proprio che il gruppo di ricercatori abbia capito tutto: per stare meglio è fondamentale ridurre il volume dei consumi e non è più sufficiente acquistare solamente prodotti più rispettosi dell’ambiente. Insomma, il segreto per essere più felici nella vita di tutti i giorni è quello di comprare di meno e avere maggiori soddisfazioni di altro genere.

Commenti

commento