Barbecue più grande della storia? Basta Argentina, il record è dell’Uruguay

Barbecue più grande della storia

Siete degli amanti del cibo di strada e vi mancano tantissimi i sapori della stagione estiva? Diciamo la verità: il barbecue, in estate e in primavera, rappresenta uno dei tanti piaceri della vita. Non è solamente un momento per assaporare tante prelibatezze di ogni tipo, ma anche un’occasione per trascorrere momento indimenticabili con la propria famiglia o con il proprio gruppo di amici.

Barbecue più grande della storia, ecco il primato

E quante volte avete provato a organizzare un barbecue e avete riscontrato notevoli difficoltà nella preparazione del cibo? In tanti casi arrivano i classici imbucati che spazzolano via praticamente tutto il cibo. E allora bisogna darci dentro di arrosticini, salsicce e quant’altro.

Uruguay al centro del mondo

Chi ama i barbecue, però, avrà sempre sognato di prendere parte ad un evento come quello di cui stiamo parlando. E se nell’immaginario collettivo quando si pensa alle grigliate più spettacolari al mondo il riferimento è sempre verso l’Argentina, adesso qualcosa è cambiato. E l’Argentina deve inchinarsi di fronte ad una nazione molto vicina, ovvero l’Uruguay.

Di diritto nel Guinness World Records

Non è uno scherzo. È indubbio che l’Argentina possa vantare alcune delle carni più famose ed apprezzate in tutto il mondo. Il record per il barbecue più grande di sempre, però, è finito adesso nelle mani dell’Uruguay. E il Guinness World Records ha già provveduto a registrare il primato, che è finito nel mitico libro che raccoglie ogni tipo di record.

Il primato a Minas

A Minas, una città di sole 38 mila anime, che si trova a qualche centinaio di chilometri rispetto alla capitale Montevideo, ecco che si è svolto il barbecue più grande della storia. Merito anche di un team di ben oltre cento cuochi, che si sono riuniti proprio per questo incredibile e spettacolare evento presso il Rodo Park. Chiaramente con tanto di grembiule e paletta, con l’obiettivo di riuscire a preparare ben 16500 chili di carne.

Che fine ha fatto la carne?

Tutta questa carne, tra l’altro, è stata distribuita come premio a tutti gli spettatori di questo pazzesco evento. E d’altronde se sei testimone oculare di un evento come il barbecue più grande di tutti i tempi, non puoi chiaramente non assaggiare le prelibatezze che vengono cucinate. Anche in virtù del fatto che l’evento era stato organizzato in più di due mesi di lavoro.

Oltre 200 volontari per tagliare la carne

Hanno partecipato la bellezza di 200 volontari per poter tagliare la carne e metterla sulle griglie. Quattordici lunghissime ore in cui i cuochi si sono alternati davanti ai fuochi. E i sedici chili e mezzo di carne grigliata sono stati accompagnati da più di 4 mila chili di insalata russa. Considerando al netto della cottura, la distribuzione ai presenti è stata paria 10,14 tonnellate di carne. Battuto il precedente record argentino di 9,16 tonnellate. Niente male, vero?

Commenti

commento