Crema al mascarpone, ecco quali sono le ricette più diffuse

Nel corso delle festività natalizie una delle creme più utilizzate per accompagnare non solo il pandoro, ma anche il panettone è certamente la crema al mascarpone. I più golosi si sono già leccati i baffi, anche in virtù del fatto che ne esistono tante versioni. Cerchiamo di scoprire, quindi, come si prepara e come si può gustare anche in una versione light.

In Italia, la crema al mascarpone è un classico da preparare sotto le feste di Natale: una specialità davvero molto golosa su cui si punta per accompagnare il tipico dolce di Natale, che può essere il panettone oppure il pandoro. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di crema viene servita all’interno di una salsiera, in modo che tale che i commensali che si trovano a tavola possano prenderne il quantitativo desiderato.

Uno dei tanti vantaggi di realizzare questo tipo di crema, è sicuramente quello di essere davvero facilissima da preparare. Serve mettere in conto una decina di minuti e il gioco è fatto. La crema al mascarpone si caratterizza per avere una notevole concentrazione di lipidi e, data l’importante quantità di zucchero, uova e formaggio mascarpone, dobbiamo sottolineare come sia tipicamente un alimento ipercalorico. Infatti, questa crema presenta all’incirca 400 calorie all’etto, a cui se ne devono sommare altre 400 che caratterizzano una fetta di medie dimensioni di pandoro.

Insomma, non pensate che sia un piatto che vada bene per una dieta, ma in ogni caso uno sgarro natalizio è più che meritato per chi si allena tutto l’anno. E la crema al mascarpone è senz’altro lo sgarro più goloso che possa esistere in questo periodo. Interessante notare come, nel corso degli anni, si siano diffuse pure le varianti vegane e quelle senza uova.

La ricetta tradizionale prevede l’impiego di 400 grammi di mascarpone, 120 grammi di zucchero, 4 uova, un bicchierino di rum per un dosaggio relativo a circa 4-6 persone. La ricetta senza uova, invece, cambia leggermente, con un dosaggio per 8 persone che prevede l’acquisto di 500 grammi di mascarpone, 5 cucchiai di zucchero a velo, un’arancia non trattata, un goccino di Grand Marnier e 250 ml di panna fresca.

Infine, c’è anche una versione vegana, con una crema al finto mascarpone che si può accompagnare al pandoro. In questo caso gli ingredienti vanno bene per una decina di persone e sono i seguenti: 80 grammi di zucchero, 500 ml di latte di soia, 20-25 grammi di maizena, uno o due cucchiaini di curcuma, 200 ml di panna di soia e 50 grammi di zucchero a velo.

Commenti

commento